Valentino Rossi ha conquistato la pole position del Gp di Spagna nella classe Moto Gp. Sul circuito di Jerez de la Frontera il ‘dottore’, in sella alla Yamaha M1 ha girato in 1’38″736 lasciandosi alle spalle gli spagnoli Jorge Lorenzo (1’38″858), suo compagno di squadra e campione del mondo, e Marc Marquez (1’38″891) con la Honda Hrc, che completano la prima fila. Ad aprire la seconda fila c’è invece la Ducati di Andrea Dovizioso (+0.844). Quinto e sesto invece gli spagnoli Maverick Vinales ed Aleix Espargaro. Settimo Daniel Pedrosa e solo undicesimo Andrea Iannone.

“E’ importante partire davanti”, ha commentato a SkySport Rossi che si gode la 62esima pole position della carriera, “domenica 24 aprile sarà dura ma possiamo lottare. Mi piacerebbe fare una bella battaglia con Lorenzo e Marquez. Sono contentissimo perché quest’anno mi trovo meglio in qualifica e sono riuscito a partire in prima fila nelle ultime due gare, ma la pole è diversa. Jerez è una pista che mi è sempre piaciuta tantissimo anche se negli ultimi anni non ero velocissimo”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

MotoGp, la Ducati ingaggia Lorenzo. Così Valentino Rossi non avrà rivali in Yamaha

next
Articolo Successivo

MotoGp Spagna, a Jerez Valentino Rossi in pole davanti a Marquez – DIRETTA

next