Agguato in mezzo ai passanti alla periferia di Taranto, dove un uomo è stato ucciso e altre due persone sono rimaste ferite. I colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi in via Montepulciano, al rione Salinella. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile, della Scientifica e della sezione Volanti e personale del 118. Secondo gli investigatori l’agguato è riconducibile a contrasti nell’ambito dello spaccio di droga.

La vittima è Giuseppe Axo, di 32 anni, precedenti penali.Quasi sicuramente era lui l’obiettivo dei killer. E’ stato colpito in cinque diverse parti del corpo. Ed è morto poco dopo il ricovero in ospedale. Sono rimasti feriti in modo non grave (colpiti a un gluteo e a una gamba) due passanti: Leonzio Fontana e Tiziana Galileo. La polizia ha trovato sull’asfalto 13 bossoli. Ad agire sarebbe stato un commando armato che ha fatto fuoco in pieno giorno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gloria Rosboch: gli assassini l’hanno spogliata per non lasciare tracce. “Come nel caso di Yara”

next
Articolo Successivo

Omicidio Macchi, pg di Milano chiede la riesumazione dei resti di Lidia

next