Agguato in mezzo ai passanti alla periferia di Taranto, dove un uomo è stato ucciso e altre due persone sono rimaste ferite. I colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi in via Montepulciano, al rione Salinella. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile, della Scientifica e della sezione Volanti e personale del 118. Secondo gli investigatori l’agguato è riconducibile a contrasti nell’ambito dello spaccio di droga.

La vittima è Giuseppe Axo, di 32 anni, precedenti penali.Quasi sicuramente era lui l’obiettivo dei killer. E’ stato colpito in cinque diverse parti del corpo. Ed è morto poco dopo il ricovero in ospedale. Sono rimasti feriti in modo non grave (colpiti a un gluteo e a una gamba) due passanti: Leonzio Fontana e Tiziana Galileo. La polizia ha trovato sull’asfalto 13 bossoli. Ad agire sarebbe stato un commando armato che ha fatto fuoco in pieno giorno.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Gloria Rosboch: gli assassini l’hanno spogliata per non lasciare tracce. “Come nel caso di Yara”

prev
Articolo Successivo

Omicidio Macchi, pg di Milano chiede la riesumazione dei resti di Lidia

next