Primo giorno di votazioni sugli articoli del disegno di legge Unioni civili e primo ostacolo superato: il Senato ha respinto la richiesta della Lega Nord di non procedere all’esame del testo. I voti favorevoli sono stati 101, i contrari 195 e 1 astenuto (che vale voto contrario). L’emendamento Calderoli-Quagliariello che chiedeva il blocco della legge è stato respinto così a votazione palese. L’estensore del provvedimento, il leghista Roberto Calderoli, si è prodotto in una articolata protesta in aula, culminata con una storpiatura linguistica delle ‘step child adoption’, una nuova puntata della lunga serie di strafalcioni in aula

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Unioni civili, Giovanardi vs Grasso: “Servo sciocco del potere”. “Sue offese come medaglie”

prev
Articolo Successivo

Elezioni Milano 2016: tre candidati, una sola scelta? No, grazie

next