Hanno deciso che il lore claim è “Creating amazing“, è vogliono davvero creare cose sorprendenti. Per questo, dopo l’hoverboard, la Lexus ha chiesto a una squadra di specialisti in “ice sculpture” di creare ruote funzionanti di ghiaccio per la Suv NX. Dopo tre mesi di ricerca, design e test, cerchi e “pneumatici” erano pronti e sono stati montati sulla vettura, appositamente raffreddata per 5 giorni a -30 °C. Addirittura, la NX con queste singolari ruote trasparenti e illuminate internamente da Led ha fatto un giretto per strada, a Londra. Il progetto è stato realizzato dagli Hamilton Ice Sculptors, che lavorano da 35 anni nella capitale inglese. Ogni ruota ha richiesto 36 ore di lavoro. Per ottenere un ghiaccio così trasparente, è stata utilizzata acqua dolcificata, mentre perché le ruote potessero sopportare il peso della vettura sono stati aggiunti inserti di acrilico.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Stati Uniti, BMW e Nissan insieme per la rete di ricarica rapida con la doppia spina

prev
Articolo Successivo

Kia Optima, in arrivo a metà 2016 la prima ibrida con la spina del marchio coreano

next