“E’ un’antica tradizione di un Paese che è rimasto autoritario: questa è la kermesse della classe dirigente del presidente del Consiglio che fa questi giochini da ‘bimbiminkia‘. Così il direttore de il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, durante la trasmissione “Tagadà” (La7) risponde ai dirigenti che alla Leopolda hanno messo all’indice alcuni titoli dei giornali. “Tra la PlayStation e questo gioco – ha spiegato Travaglio – forse preferivo la PlayStation. Il punto è che hanno scelto tutti titoli di giornali sui quali non c’era proprio niente da dire. Non hanno mai mandato una smentita”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

M5S, Di Maio vs Gruber: “Conflitto d’interessi nella banca della famiglia Boschi”. “Lei fa confusione, sia preciso”

prev
Articolo Successivo

Esclusiva Omnibus, la drammatica identificazione dei migranti da parte della Polizia

next