Ethan Hall solo 7 anni e l’onore di cantare l’inno nazionale australiano durante la partita di baseball tra Brisbane BanditsAdelaide Bite. Ma qualcosa va storto. Probabilmente tradito dall’emozione, Ethan viene colpito da un attacco di singhiozzo che lo accompagna per tutta la sua esibizione al termine della quale viene consolato dai giocatori dell’Adelaide

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Attentati Parigi, il kalashnikov di Salah inceppato davanti alla 18enne italiana: “Salvata da una pallottola mancante”

next
Articolo Successivo

Bruxelles blindata: benvenuti a Gotham City

next