Ubriaco al volante investe due ragazzi uccidendone uno.  E’ successo a Brindisi nella notte tra sabato e domenica.  Un automobilista risultato poi positivo all’alcoltest ha travolto due ragazzi che si trovavano sul marciapiede: Andrea De Nigris, 19 anni,è morto mentre la ragazza 16enne che lo accompagnava si è rotta una gamba. L’incidente si è verificato attorno alle 3 in via Vespucci.

Secondo quanto ricostruito dalla Polstrada, il conducente di 19 anni ha perso il controllo della sua Suzuki Splash al termine di una curva che svolta a sinistra. Sono in corso le indagini per accertare l’esatta dinamica dell’incidente. i due giovani a piedi stavano passeggiando nei pressi della Lega Navale di Brindisi. Si tratta di una zona frequentata dai ragazzini anche per la presenza di alcuni camioncini che vendono fast food.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maltempo Calabria, auto travolta da torrente: ritrovato il corpo dell’uomo disperso. Salva la figlia

next
Articolo Successivo

Roma, cade il sindaco ma alla città servono ancora 10.000 case popolari

next