Scambio polemico tra Marco Travaglio, direttore de il Fattoquotidiano, e il deputato Pd Andrea Romano a ‘Otto e mezzo‘ (La7). La questione aperta dalla crisi al Comune di Roma e il ritiro delle dimissioni da parte di Ignazio Marino sono il tema della puntata. “Un anno fa non hanno voluto sciogliere il Comune di Roma con un abuso di potere clamoroso da parte del presidente del Consiglio che anticipato una decisione che doveva prendere il Prefetto. E adesso stanno facendo le barricate per cacciare Marino per presunte bugie sugli scontrini”, afferma il giornalista. “Renzi non ha mai annunciato che Roma non sarebbe stata sciolta per mafia” replica il parlamentare dem. “Guardi non dia lezioni, Renzi è andato a ‘Porta a Porta’ ad anticipare una decisione che non spettava a lui”. La polemica poi continua quando Travaglio ricorda a Romano la questione delle dimissioni di Marino, riconducibili al ritiro degli assessori su decisione di Renzi. “Ma non ti ricordi? E’ successo 15 giorni fa, hai la memoria dei pesci rossi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Scontro tra Sgarbi e Erbani: “Balordo, bugiardo come La Repubblica”. “Villano, ti invitano per le sceneggiate”

prev
Articolo Successivo

Marino, Sabella: “Sistemare il Comune? Cattura di Bagarella e Brusca in confronto una passeggiata”

next