Appena qualche centrimetro più lunga e larga della Jimny, la 4×4 più piccola sul mercato, la nuova Suzuki Ignis misura appena 3,7 metri di lunghezza: praticamente una Fiat Panda alla giapponese. Debutta al Salone di Tokyo 2015, che apre domani al pubblico, la versione di serie della concept iM-4 vista a Ginevra. La vettura, costruita su una nuova piattaforma, ha soltanto il nome in comune con la piccola Suv venduta fra il 2000 e il 2008. Il nuovo modello a trazione integrale affiancherà la Jimny senza sostituirla, dice la Suzuki; arriverà sul mercato dopo la Baleno, la cittadina a cinque porte attesa per la primavera del 2016. Al momento non si conosce la gamma motori: si sa solo che l’esemplare esposto a Tokyo è equipaggiato con motore 1.2 benzina “Smart Hybrid System by Suzuki” e cambio automatico. Nella capitale giapponese è esposta anche una concept car chiamata Ignis Trail con cerchi da 17” invece che da 16” e particolari “rinforzati” in stile off road.

Suzuki Ignis 2003 2015

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Salone di Tokyo, Mazda RX-Vision, l’amore per il motore rotativo continua – FOTO

prev
Articolo Successivo

Salone Tokyo 2015, Mercedes Vision Tokyo, salotto per la generazione Z – FOTO

next