“Abbiamo firmato un accordo che permette ai nostri investitori di cominciare a lavorare molto presto per il club. È andato tutto bene”, con queste parole Bee Taechaubol, il broker thailandese, ha commentato la firma del preliminare di compravendita del Milan. Il signor B (Silvio Berlusconi) resterà presidente dei rossoneri, Mr B. (Bee Taechaubol) sarà vicepresidente. Il termine per l’acquisizione del 48% del Milan è fissato al 30 settembre. L’affare si aggira attorno ai 500 milioni di euro.

In una intervista a Premium Sport, Mr. B ha parole d’amore per suo il nuovo socio: “Il presidente Berlusconi è una grande persona. Siamo d’accordo, vogliamo far crescere il Milan ancora di più in tutto il mondo. Adesso dobbiamo solo sistemare alcuni aspetti burocratici e poi saremo pronti per lavorare insieme”. E alla domanda se ora sarà possibile vederlo in tribuna d’onore a San Siro ha risposto: “Si e non vedo l’ora. In passato ero stato qui per preparare la conclusione di questa trattativa. Ma ora sarà diverso”, ha chiarito il thailandese perché “mi vedrete sempre più spesso”. Poi sul proprio tifo rossonero conferma: “Sono sempre stato un tifoso del Milan”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calciomercato Inter, via di fuga per Guarin: c’è sempre la Juventus

prev
Articolo Successivo

Calciomercato Sampdoria, Zenga a rischio: contatti con Montella

next