Arriva dall’Arsenal su consiglio di Zibì Boniek il nuovo portiere della Roma. Rudi Garcia è pronto ad abbracciare Wojciech Szczesny. Il portiere del club londinese e della nazionale polacca, classe ’90, è ad un passo da approdare in giallorosso e, salvo colpi di scena dell’ultimo minuto, la trattativa si chiuderà nei prossimi giorni. Il tecnico Rudi Garcia avrà così un portiere da affiancare al veterano Morgan De Sanctis: un personaggio finito più volte al centro di polemiche, ma sul quale sembra aver garantito il grande ex Zibì Boniek, suo connazionale. Wenger lo aveva sorpreso a fumare sotto la doccia e gli aveva fatto una ramanzina di fronte a tutta la squadra, poi recentemente è uscito un video su Snapchat mentre inalava dei vapori da un palloncino, quello che in Inghilterra si chiama “hippy crack“. Per Szczesny finisce così l’esperienza di nove anni (prima nelle giovanili, con un anno in prestito) nelle file dei Gunners, che si sono assicurati le prestazioni di Cech: la formula che vorrebbe la Roma sarebbe quella del prestito oneroso con diritto di riscatto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calciomercato Napoli: il Chelsea vuole José Maria Callejon

next
Articolo Successivo

Calciomercato Roma, ecco il portiere Szczesny. Juve: c’è il sì di Draxler – SEGUI TUTTE LE TRATTATIVE

next