Il leader della Lega Nord Matteo Salvini ha tenuto una breve conferenza stampa nella sede di via Bellerio per un’analisi dei risultati dei ballottaggi delle elezioni amministrative. Il segretario è convinto di rappresentare l’unica alternativa al Pd di Matteo Renzi, ed è su questo che intende incentrare il confronto con i probabili alleati quando ci saranno le elezioni politiche. “Quando si voterà a livello nazionale – ha sostenuto – e penso che non manchi molto, dovremo offrire l’unica alternativa a Renzi. Guardando i flussi elettorali, come Lega abbiamo recuperato voti non solo dalla cosiddetta destra ma anche dalla cosiddetta sinistra, dal M5S e tanto dall’astensione. Mi posso vantare di parlare a tutti”. Sulla sua possibile candidatura a sindaco di Milano ha invece detto che “contrariamente a Renzi non userei mai la mia città come trampolino per la scalata nazionale. Piuttosto lo vedo come un punto di arrivo. Se l’anno prossimo avremo la possibilità di sfrattare Renzi-Alfano mi ci dedicherò h24” di Alessandro Madron

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ballottaggi Sicilia, Crisafulli perde a Enna. Aveva detto: “Sarà facile”. M5s trionfa a Gela (città di Crocetta) e Augusta

next
Articolo Successivo

Elezioni Enna, caduta del viceré Crisafulli. Che diceva: “Vinco anche col sorteggio”

next