Palazzo Koch a Roma circondato da decine e decine di auto blu durante la relazione annuale della Banca d’Italia. Come ogni anno, le berline di lusso, una buona fetta di Stato, occupano la corsia riservata agli autobus di Via Nazionale. “Ma cosa succede? E’ una dichiarazione di guerra?” chiede una signora a uno dei tanti vigili urbani che risponde:”O trasferiamo le istituzioni e i ministeri nella Piana del Fucino, o non c’è altra soluzione”  di Annalisa Ausilio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Poste, il grande imbroglio sui tempi di consegna. Spiati i controllori

next
Articolo Successivo

F35, niente tagli alle spese. Sel: “Pinotti si dimetta, governo prende in giro italiani”

next