Il centrosinistra che avevamo conosciuto è stato seppellito dalle larghe intese, dalle politiche anti-sociali di Matteo Renzi“. Così il leader di Sel Nichi Vendola, a Genova per sostenere Luca Pastorino (Rete a Sinistra) alle regionali liguri, punta il dito contro il governo. E a quanti lo accusano di favorire la destra, Vendola replica: “C’è una destra nel centrodestra e una nel sedicente centrosinistra. Noi le destre le combattiamo tutte. Il richiamo al voto utile è quanto di più ridondante e stantio. Talvolta si ha l’immagine che Renzi voglia stravincere sulle macerie della partecipazione”  di Lorenzo Tosa

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Radicali, Pezzana: ‘Vitalizio di 2200 euro per 7 giorni da deputato? Non mi vergogno’

next
Articolo Successivo

L’Unità, Palazzo Chigi a caccia degli immobili dei Ds per pagare i debiti

next