Malore di massa in una scuola di Brunico (Bolzano). Una cinquantina di persone, sia studenti che insegnanti, sono state evacuate dalla palestra dell’edificio. Sette ragazze quindicenni sono state ricoverate in ospedale, ma le loro condizioni non risultano gravi, e altre cinque sono state soccorse sul posto. Pare che professori e alunni si siano sentiti male per la scarsa ossigenazione dell’aria, ma al momento non si conoscono le cause certe del malore.

Gli studenti hanno accusato il malessere verso mezzogiorno e i soccorsi sono stati allertati immediatamente. I vigili del fuoco si sono occupati di analizzare l’aria, non riscontrando secondo le prime informazioni sostanze nocive. In alcuni punti della struttura, che è stata chiusa per permettere le misurazioni dell’aria, è stato riscontrato un ridotto contenuto di ossigeno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Naufragio migranti, pm: “Ragazzo ucciso su gommone e buttato in mare”

next
Articolo Successivo

Guerrina Piscaglia, arrestato il frate: padre Gratien accusato di omicidio

next