Piazza di Spagna, a Roma, in balia degli ultras del Feyenoord, prima della partita di Europa League tra la squadra olandese e quella di Rudi Garcia. Dopo i disordini di mercoledì sera, per i quali undici tifosi sono stati condannati con pene che vanno da quattro mesi a un anno, mentre altri otto hanno patteggiato una multa di 45mila euro a testa, continuano le cariche delle forze dell’ordine per sedare gli hooligan di Rotterdam, mentre i disordini si sono spostati in altre zone della città. La fontana della Barcaccia, al centro della Piazza, è stata danneggiata.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Isis, a Venezia parlano testimoni ed esperti. E il convegno è “blindato”

prev
Articolo Successivo

Sbarchi, analisti di Frontex già bocciavano Triton. “Farà più morti di Mare Nostrum”

next