Gli scontri nella Capitale fra gli hooligans del Feyenoord e la polizia, prima dell’incontro di Europa League tra la squadra olandese e la Roma, sono stati ripresi anche dai siti d’informazione dei Paesi Bassi. I disordini, iniziati la sera del 18 febbraio e proseguiti il giorno seguente, hanno già portato a undici condanne, mentre otto ultras hanno patteggiato una pena pecuniaria di 45mila euro. Proprio le condanne sono state particolarmente riprese nei titoli della stampa olandese: “Pene severe per i tifosi del Feyenoord dopo i disordini di Roma” ha titolato de Volkskrant, mentre NRC.nl scrive, piuttosto in basso: “Ancora scontri fra i tifosi del Feyenoord e della Roma. Nuove condanne”. Titolo simile per AD.nl: “Pene detentive di 16 mesi per i tifosi del Feyenoord protagonisti degli scontri”, ancorando una foto con la fontana della Barcaccia danneggiata. Stessa idea di De Telegraaf, che laconicamente annuncia: “Gli hooligans demoliscono Roma”.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sbarchi, analisti di Frontex già bocciavano Triton. “Farà più morti di Mare Nostrum”

prev
Articolo Successivo

Genova, mistero su ok del governo per ospedale Galliera. Torna rischio buco

next