GetContent (2)GUIDA SEMPRE lui, il professore che due anni fa era il candidato dei grillini e di un pezzo del Pd. Stefano Rodotà è ormai stabilmente al primo posto nelle Quirinarie del Fatto, che alle 18 di ieri avevano abbondantemente superato quota 51mila votanti (51481) in otto giorni. Al secondo posto, con meno della metà dei consensi, un altro nome molto gradito agli elettori del M5S, l’ex magistrato Ferdinando Imposimato. Distanziati, il giurista Gustavo Zagrebelsky e Romano Prodi, un altro possibile candidato gettonatissimo nelle indiscrezioni e e nelle analisi che filtrano in questi giorni dai Palazzi. La prima donna della graduatoria è l’ex ministro Emma Bonino, quinta. Più in basso, la giornalista Milena Gabanelli, sesta, e la costituzionalista Lorenza Carlassare, 13°. Fuori dei primi quindici, si conferma al 18° posto la dem Rosy Bindi.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napolitano ha fallito, ora Grillo può stravolgere i giochi

next
Articolo Successivo

Dimissioni Napolitano: addio, Re nella Repubblica

next