A un anno dall’incidente sugli sci che lo ha fatto entrare in coma, l’ex campione di Formula 1 Michael Schumacher “potrebbe tornare a casa a Natale”. E’ quanto rivela il magazine tedesco Bunte, in un articolo sulle condizioni di salute dell’ex pilota della Ferrari. Il sette volte campione del mondo è stato ricoverato nell’ospedale di Grenoble alla fine del 2013, dopo la caduta a Meribel, ed è stato trasportato in una clinica di Losanna dopo essere uscito dal come il 16 giugno scorso. Dalla svizzera potrebbe rientrare a casa, dove lo aspettano la moglie e il figlio nel periodo delle vacanze. Secondo fonti interne alla struttura svizzera, Schumacher “ha bisogno di assistenza costante durante il giorno” e “nessuno è in grado di dire quanto ci vorrà per riacquistare le capacità motorie, quando riprenderà a parlare e quando recupererà la memoria”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vuelta Espana 2014: Aru e Contador nel ‘regno’ di Indurain

next
Articolo Successivo

Sampdoria, la donazione di Ferrero per l’Ice Bucket: metà incasso col Torino

next