Dal sito passodopopasso il presidente del Consiglio Matteo Renzi lancia le linee guida per riformare il settore dell’istruzione. “Vi propongo un patto, non l’ennesima riforma della riforma – dice nel videomessaggio pubblicato in Rete – Abbiamo un anno per ripensare la scuola e così costruire il Paese dei prossimi 20 anni”. E poi l’annuncio principale e cioè l’assunzione di 150mila docenti per decreto nel 2015: “Stop a precari e supplentite”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Scuola, Renzi: “12 mesi per rivoluzionarla, basta precari e supplentite”

prev
Articolo Successivo

Riforma della scuola: 150mila prof assunti nel 2015. E’ sanatoria ‘svuota-graduatorie’

next