Il campione iridato a cronometro Tony Martin ha conquistato la 20esima tappa del Tour de France, la frazione a cronometro di 54 km da Bergerac a Perigueux. Il ciclista tedesco ha fermato il tempo sull’1.06’21”, battendo il francese Tom Dumoulin di 1’39”. Ottimo quarto posto per la maglia gialla Vincenzo Nibali, che aumenta ancora il suo vantaggio sugli avversari e si appresta domani a festeggiare la vittoria della Grande Boucle nella passerella finale a Parigi.

“La crono è stata veramente lunga e difficile da affrontare, sono contento, aspettiamo domani”. Queste le prime parole di Nibali. “Domani – continua ai microfoni di Rai Sport – l’atleta siciliano – sarà il momento più bello. L’Arco di Trionfo e la premiazione saranno la cosa più bella di tutto questo Tour”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Presidenza Figc, Pd vs Tavecchio dopo le frasi razziste: “Faccia un passo indietro”

prev
Articolo Successivo

Tour de France 2014, Vincenzo Nibali 4° nella cronometro: “Non è un sogno”

next