Silvio Berlusconi (leader di FI) è arrivato puntuale al primo appuntamento con i servizi sociali ai quali è stato affidato in seguito alla condanna per i diritti tv dello scorso agosto. Alle nove e trenta due macchine sono arrivate al padiglione San Pietro, l’ala dell’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone (Milano) dove il leader di Forza Italia presterà servizio per i prossimi dieci mesi. Un totale di 168 ore per un impegno di quattro ore a settimana. Sceso dall’auto, Berlusconi si è limitato a un gesto di saluto al centinaio di operatori della stampa che dalle prime ore del mattino sono arrivati a Cesano Boscone  di Franz Baraggino e Alessadro Madron

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donna crocifissa, killer confessa. Pg: “Vittima di gioco erotico per 30 euro”

next
Articolo Successivo

Berlusconi, i fan lo aspettano sul balcone: “I vecchietti non hanno bisogno di lui”

next