Dopo il via libera di Palazzo Madama, l’introduzione del reato di tortura nel codice penale martedì prossimo comincia il suo iter alla Camera. Laura Boldrini si augura che la legge venga approvata al più presto e alle reazioni critiche di alcune sigle sindacali di Polizia risponde: “Questo è un testo che rafforza la democrazia e non è un provvedimento contro qualcuno”. In mattinata la presidente di Montecitorio si era espressa favorevolmente sulla proposta avanzata da Luigi Manconi di abolire il segreto sui procedimenti disciplinari interni alle forze dell’ordine. E da Perugia, in occasione di un dibattito al Festival del giornalismo, Boldrini torna sull’argomento: “Mi sono voluta fare tramite della richiesta con il capo della Polizia perché la trasparenza è un valore fondamentale per le istituzioni”  di Lorenzo Galeazzi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Camera, il presidente Boldrini: “L’Aula non sia palcoscenico per i provocatori”

prev
Articolo Successivo

Fi, Scilipoti: “Temo la caduta dei satelliti sulla terra”. E B. si preoccupa di Kiev

next