Sono quarantadue i calciatori convocati dal commissario tecnico Cesare Prandelli per i test di valutazione funzionale in programma lunedì 14 e martedì 15 aprile al Centro Tecnico Federale di Coverciano, due giorni che serviranno al cittì per valutare lo stato di forma degli Azzurri a due mesi dall’esordio nella Coppa del Mondo Fifa di Brasile 2014. Novità assoluta sono le convocazioni del centrocampista del Verona Romulo e dell’attaccante del Sassuolo Domenico Berardi, mentre ritornano in nazionale Cassano (assente dalla finale di Euro 2012 con la Spagna), El Shaarawy e Giuseppe Rossi. Ancora convalescente per uno pneumotorace post-traumatico riportato il mese scorso in allenamento, non è stato convocato per questo raduno Christian Maggio.

Gli azzurri sono stati divisi in due gruppi: il primo sosterrà i test lunedì 14 aprile, il secondo – che comprende i giocatori di Juventus, Milan e Udinese – martedì 15. I calciatori impegnati nei campionati esteri non sono stati chiamati da Cesare Prandelli, non essendo questa data prevista dal calendario Fifa. Tutti i quarantadue convocati saranno sottoposti nella mattinata del 15 a prelievi ematochimici. Martedì alle ore 17, a chiusura del raduno, presso il Centro Tecnico Federale verrà presentata ‘Un Amore Così Grande 2014’, il nuovo brano musicale interpretato dai Negramaro che farà da colonna sonora alle prossime partite della Nazionale (l’evento sarà trasmesso in diretta sul Figc Vivo Azzurro Channel di You Tube).

Questi i convocati di Prandelli. Primo gruppo. Portieri: Bardi (Livorno), Mirante (Parma), Perin (Genoa); Difensori: Astori (Cagliari), Darmian (Torino), De Silvestri (Sampdoria), Paletta (Parma), Pasqual (Fiorentina), Ranocchia (Inter); Centrocampisti: Aquilani (Fiorentina), Baselli (Atalanta), Bernardeschi (Crotone), Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Atalanta), Candreva (Lazio), De Rossi (Roma), Florenzi (Roma), Parolo (Parma), Romulo (Verona); Attaccanti: Berardi (Sassuolo), Cassano (Parma), Cerci (Torino), Gabbiadini (Sampdoria), Gilardino (Genoa), Immobile (Torino), Insigne (Napoli), Rossi (Fiorentina), Zaza (Sassuolo). Secondo gruppo. Portieri: Buffon (Juventus), Scuffet (Udinese); Difensori: Abate (Milan), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), De Sciglio (Milan); Centrocampisti: Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), Pirlo (Juventus), Poli (Milan); Attaccanti: Balotelli (Milan), El Shaarawy (Milan), Osvaldo (Juventus).

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sorteggi Champions – Europa League 2014, Real vs Bayern e Juve Benfica

prev
Articolo Successivo

Daspo e tessera tifoso, gli ultras incontrano i parlamentari: “Questo sistema fa acqua”

next