Beppe Grillo dà il via al suo tour-comizio “Te la do io l’Europa”, in cui parla approfonditamente del suo incontro con Renzi a Montecitorio. Luca Bertazzoni è andato a incontrarlo per interrogarlo sulle mosse del M5S in vista delle europee. “Io voglio un’Europa fatta dai cittadini, dove il Parlamento faccia il Parlamento” – spiega Grillo, che aggiunge: “Il referendum consultivo sull’euro si può fare. Uscire dall’euro? Si può, è scritto nei trattati”. E precisa: “Io non odio la Le Pen, ma ha un’estrazione diversa dalla nostra. Il mio spettacolo è politico, è una forma di finanziamento, perché no?!”. Sulle perplessità di Pizzarotti osserva: “Io non conoscevo Pizzarotti quando è stato eletto. Chi è scontento non è già del Movimento”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Salvini vs Picierno: “Meglio sua nonna in Parlamento”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Passera: “L’euro è una moneta di pace”

next