“Io non mi sento in dissonanza con Di Battista, ma non mi ci ritrovo nei metodi. Anche io, come Di Battista, mi sento in guerra da molti anni”. Lo afferma il sindaco di Bari Michele Emiliano, che aggiunge: “Gigino a’ purpetta, ovvero il deputato Pdl Cesaro, fa schifo anche a me”. E, riguardo alle espulsioni del M5S, osserva che nel Pd, pur pieno di contraddizioni, è stato fatto un congresso durissimo perché non è facile cacciare le persone

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Santoro: “Ora sono tutti grandi bellezze, da B. a Monti”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Campanella: “M5S destabilizzante per il sistema”

next