Vauro si adira contro Flavio Briatore: “Lei che ne sa di chi non arriva alla fine del mese? Le conosco tutte le storie dei milionari, nessuno di voi è nato ricco, vero? Possibile che in questo Paese ci innamoriamo sempre di anziani milionari? Berlusconi, Grillo e ora pure Briatore!”. L’imprenditore replica: “I miei genitori erano insegnanti, eravamo una famiglia povera. A differenza sua io creo posti di lavoro, pago i dipendenti più della media”. Vauro ribatte: “La sua ricchezza dipende dai suoi dipendenti. Se li paga bene, fa il suo dovere”. Briatore risponde: “Lei è rancoroso”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Pini: “Le banche non danno credito”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Micron sta chiudendo: la denuncia di due ingegneri

next