“Noi non vogliamo uomini che non siano coraggiosi, né mezzi uomini, né uomini che magari sono innamorati di altri uomini”. Sfiora l’omofobia quanto affermato dal governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti in occasione della presentazione dei circoli del Nuovo Centro Destra. L’uomo forte del vicepremier Angelino Alfano in Calabria ha descritto all’emittente locale “Reggio Tv come deve essere il prossimo candidato a sindaco del Comune di Reggio, sciolto per infiltrazioni mafiose. “A noi – ha aggiunto Scopelliti – ci piace l’idea di mettere in campo uomini che siano innamorati di donne, che hanno un rapporto di coppia e che individuano in un rapporto di matrimonio un uomo e una donna” di Lucio Musolino

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Chiodi e il conflitto di interessi: quando l’amante chiese 1,5 milioni per un progetto

next
Articolo Successivo

Maltempo, Volterra “perde” le mura medievali. Intellettuali uniti: “Salvatela”

next