“Non una sola volta Grillo o Casaleggio hanno interferito con la mia indipendenza intellettuale. Fosse accaduto me ne sarei tornato sulle Ande a scrivere”. Parole del deputato cinquestelle Alessandro Di Battista, ospite di Daria Bignardi a le Invasioni Barbariche su La7. “Nessuno detta la liena”, risponde alla conduttrice che domanda chi, tra Grillo e Casaleggio, sia il leader, e aggiunge: “Sono due cittadini come noi tutti, due persone che stimo moltissimo. I leader sono i milioni di cittadini che ci hanno votato”. La Bignardi domanda perché non fare loro un accordo sulla legge elettorale con Renzi. Di Battista taglia corto: “In Parlamento c’era già un testo presentato da noi. Nessun giornalista ne ha parlato”. E sul testo uscito dall’accordo tra il segretario Pd e Berlusconi non ha dubbi: “E lo schifezzellum”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Qui perché brave a fare i pompini”. Moretti (Pd) ripete in tv l’insulto di De Rosa (M5S)

next
Articolo Successivo

Voli di Stato, un pilota a La7: “Salgono amici e parenti per andare alle sagre”

next