“Papà sto con un rasta, di colore e forse gay“. La confessione è di una figlia al padre. E il genitore in questione è Carlo Giovanardi che ha raccontato l’aneddoto durante una puntata di Porta a Porta (Rai1) a Bruno Vespa. Per il senatore del Nuovo Centrodestra, fervente cattolico e, proprio in questi giorni al centro di una polemica per aver paragonato nel testo sull’omofobia i gay con i pedofili) non è stato facile ascoltare queste parole dalla figlia, tanto che è addirittura svenuto e finito al pronto soccorso. Il senatore ha poi precisato: “Per fortuna adesso mia figlia è sposata con un’altra persona ed è mamma di figli. Quindi diciamo che, a parte lo choc, la mia storia ha avuto un lieto fine. La famiglia è una sola: con papà e mamma. In una coppia non c’è spazio per gli omosessuali”
(video tratto da Wil Nonleggerlo)

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Immigrati, nuova protesta choc nel Cie di Roma: 13 persone si cuciono la bocca

next
Articolo Successivo

Stamina? “Metà del fondo sanitario 2014 a rischio. Sbagliata corsa alla deregulation”

next