Daniela Santanché difende a spada tratta l’operato di Berlusconi, applaude l’intervento pronunciato da Alessandra Mussolini al Senato e polemizza con Santoro per l’intervista di Sandro Ruotolo a Fini: “Chiedere a Fini cosa pensa di Berlusconi è come chiedere ad un ultrà dell’Inter cosa ne pensa del Milan. Fini è l’unico politico di cui non si sapeva avesse ricevuto un avviso di garanzia’. Travaglio concorda e la parlamentare osserva: “Io coi pregiudicati vado d’accordo, vede?”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Gualmini: “La strategia della pace ha fallito”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Formigoni vs Mussolini: “Io poltronista? Ma lei a dimettersi non ci pensa proprio”

next