Erick Thohir è il nuovo presidente dell’Inter. È l’esito dell’assemblea dei soci, riunita all’hotel Melià di Milano, ad averlo eletto. Massimo Moratti, invece, è il neo presidente onorario del club nerazzurro. Alla conferenza stampa che ha decretato il passaggio di consegne, tuttavia, hanno risposto solo a tre domande. Quando sono stati chiesti lumi sull’aumento di capitale e sul valore dell’operazione, Moratti ha negato la risposta, invitando il giornalista a leggersi la cartella stampa. Dunque non c’è stata occasione di andare oltre alle domande di rito. All’assemblea dei soci ha fatto capolino anche Ignazio La Russa. L’ex ministro, leader di Fratelli d’Italia, da convinto interista non si è scomposto di fronte alla notizia della nomina di un presidente extracomunitario  di Alessandro Madron

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Youtube, tornano gli highlights del calcio inglese: la Premier rinuncia alla class action

prev
Articolo Successivo

Modena-Carpi, derby dell’assurdo: selva di regole per i tifosi e lo stadio resta vuoto

next