Un ragazzo di 24 anni si è dato fuoco nei pressi del Colosseo a Roma. Si tratta di un siriano con passaporto svedese, che è ora in gravi condizioni. Il giovane, con ustioni sul volto e su parti del corpo, è stato soccorso dal 118 e trasportato al centro grandi ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio. Nella zona è stata trovata una tanica di liquido infiammabile.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Garlasco, Cassazione: “Racconto di Stasi incongruente. Da rifare l’esame di indizi”

next
Articolo Successivo

Movimenti casa: cos’è un essere umano senza il diritto ad abitare?

next