“Non ce l’ho con i giornalisti, ma io non dimentico niente e un giorno faremo i conti”Beppe Grillo dal palco di Mascalucia (Catania) prosegue la sua crociata contro l’informazione “collusa”. Prima gli attacchi a Piazzapulita (La7) e ancora: “Faremo i conti con i Floris e i Ballarò…”, ma anche con i “Rodotà e la Gabanelli, quelli che ci si sono rivoltati contro”. ”Io non ce l’ho con Rodotà”, aggiunge il leader del MoVimento 5 stelle ma è lui che “vuole fare una sinistra con i rossi, gli arancioni… Noi abbiamo la nostra natura siamo sopra. Se mi avesse chiamato – ha ribadito – glielo avrei spiegato, invece ha detto tutto al Corriere della Sera”  di Caia, De Luca e Sardella

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, Renzi per Marino sindaco: “Gli elettori del M5S votino per lui”

prev
Articolo Successivo

Grillo: “Non ce l’ho con i giornalisti ma non dimentico… gli faremo un c… così”

next