Flavio Tosi e Matteo Salvini nominati vicesegretari al posto di Giacomo Stucchi, Federico Caner ed Elena Maccanti e congresso indetto entro un anno. Il segretario della Lega Nord Roberto Maroni ha annunciato che per far fronte al ”quadro politico mutato” il partito ha costituito un “comitato esecutivo che avrà tutti i poteri, tranne che di approvare il bilancio e fare nomine”.

Il governatore della Regione Lombardia ha proposto poi “di convocare il Congresso federale la prossima primavera”, spiegando di volere celebrarlo “prima delle elezioni europee” che si terranno il 25 maggio. Ed è anche convinto nello stesso giorno si andrà anche a votare per le politiche nazionali, oltre che per le amministrative. “Secondo me – aggiunge – si avrà quindi un maxi election day”. 

Quanto al finanziamento del partito, ha specificato: ”Abbiamo approvato una bozza dibilancio molto severa nella prospettiva di avere zero finanziamento pubblico e zero rimborsi dal prossimo anno”. Il principio, dunque, è quello “dell’autofinanziamento” perché “non vogliamo soldi da nessuno tranne che dai militanti”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Condono edilizio, Pd contro il Pdl: “Tenta di riaprirlo con la scusa del sisma”

prev
Articolo Successivo

M5S, la deputata Sarti dà ragione a Report: “Più trasparenza sui nostri fondi”

next