Bocche cucite al termine della direzione Nazionale del Partito Democratico che si è svolto a Roma, in via Sant’Andrea delle Fratte. L’automobile del segretario Pier Luigi Bersani viene posizionata davanti all’ingresso della sede del partito, così da facilitare l’uscita dei partecipanti alla riunione del “parlamentino democratico” convocata per le ore 19 e trasmessa in diretta streaming. Ma ostacolando così il lavoro dei cronisti e delle tv. L’auto ha creato intralcio al traffico ed è anche stata tamponata da un camion in transito. Non si ferma a parlare con i giornalisti neanche Nichi Vendola, che era entrato nella sede del Pd al termine della direzione nazionale. “Non ho niente da dichiarare” dice il leader di Sel prima di entrare in macchina  di Manolo Lanaro

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Eva Klotz contro Grillo. E lancia il referendum per l’annessione all’Austria

prev
Articolo Successivo

Napoli, Cesaro dimesso (e eletto alla Camera): sciolto il consiglio provinciale

next