Oggi su Breaking Italy la storia di un padre che modifica il gioco Donkey Kong, perché sua figlia possa giocare per la prima volta nei panni della principessa che salva Super Mario e non viceversa, come stabiliva il gioco. 

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il velo nell’Islam: “Una scelta libera e consapevole”

next
Articolo Successivo

Papa Francesco, ma a noi donne che ci manca?

next