La conferenza stampa di Nicola Cosentino prevista per questa mattina alle 12 a Napoli è stata rinviata. Troppo piccola la sala scelta, troppi i giornalisti – “Tutte queste foto per un impresentabile?”, ha chiesto a un certo punto Cosentino – ai suoi supporter  proprio mentre Silvio Berlusconi, dai microfoni di Studio Aperto, esprimeva il suo rammarico per il passo indietro di alcuni impresentabili a causa delle “toghe politicizzate”. Dopo circa 15′ di ressa, la decisione di rimandare l’incontro alle 14 in una sala più spaziosa. Cosentino è uscito dalla sala scortato dalla polizia  di Andrea Postiglione

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Caos liste Pdl in Campania, Nitto Palma: “Il Pd è solo chiacchiere e distintivo”

next
Articolo Successivo

Cosentino: “Ho lottato per la candidatura, ma non cerco l’immunità”

next