Le anticipazioni del direttore del Fatto Quotidiano Antonio Padellaro del numero del 29 dicembre. Raccontiamo un conflitto d’interessi gigantesco che coinvolge uno dei principali alleati di Mario Monti alle prossime elezioni. Uno scoop che va ad aggiungersi a quello pubblicato pochi giorni fa in cui abbiamo raccontato come, nel silenzio più assoluto, il governo abbia garantito ai poteri forti che gestiscono lo scalo di Fiumicino più tasse aeroportuali a carico dei passeggeri. Un piano che prevede il raddoppio delle piste, ma soprattutto una cascata di cemento sul litorale romano. Si tratta di notizie scomode che non leggerete da nessun’altra parte, visto che la stampa italiana è nelle mani delle banche, dei partiti, degli imprenditori e dei gruppi finanziari ai quali non conviene farsi nemico nessuno. Il Fatto Quotidiano è, invece, un giornale libero. Ha come unici proprietari i propri lettori, non percependo contributi pubblici. Meglio ricordarlo nel corso della campagna di abbonamento. Gli abbonamenti sono la prova anticipata della fiducia dei nostri lettori. E senza il Fatto  certe notizie non apparirebbero mai e sarebbero nascoste chissà dove. Ci vediamo ‘In edicola’…ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Paolo Dimalio, Samuele Orini, elaborazione grafica Pierpaolo Balani). Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Primarie Pd, pochi vip (a rischio) e candidati “locali” per vincere al Senato

prev
Articolo Successivo

Berlusconi e Monti: questioni di “rango”

next