Quattro persone sono rimaste ferite in una frana sulla via dell’Amore alle Cinque Terre tra Riomaggiore e Manarola (La Spezia). A quanto si apprende dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto, sono rimaste feriti quattro turiste australiane, due delle quali in condizioni gravi. Sul posto è intervenuto il soccorso alpino e una delle ferite, trascinata verso il mare, è stata recuperata e trasportata all’ospedale San Martino di Genova con l’elisoccorso. La seconda ragazza ha riportato fratture agli arti inferiori ed è stata invece portata all’ospedale di La Spezia, mentre le altre due, in stato di choc e con delle escoriazioni, sono state portate all’ospedale di Sarzana. Secondo le prime informazioni si sarebbe staccato un costone di roccia di circa tre metri cubi sovrastante la struttura dove stavano passando gli escursionisti. 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Roma, le promesse infinite per il quartiere di Corviale: “Pronta class action”

next
Articolo Successivo

Roma, esplode caldaia in una scuola, due feriti gravi

next