“L’unica cosa che voglio dire è che trovo vergognosa la vignetta di Vauro sul Manifesto“. Il ministro del Lavoro Elsa Fornero, intervenendo al Cnel per la presentazione del rapporto sul mercato del lavoro non vuole commentare le ultime dichiarazioni dell’Ad Fiat Sergio Marchionne, ma se la prende col noto vignettista satirico che oggi ha pubblicato sul quotidiano una vignetta che ritrae il ministro vestita da coniglietta di Playboy con il seguente testo: Fiat-Marchionne, Fornero: “Aspetto che il telefono squilli”. La ministra Squillo. Disegno satirico che secondo il ministro “denota il persistente maschilismo volgare e inaccettabile di certi uomini in questo Paese nei confronti delle donne. Insulti che io respingo al mittente”  di Manolo Lanaro

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Solare Usa e Ue: la Cina è vicina

prev
Articolo Successivo

Fiat, Damiano: “Contrario ad esternalizzare per chiudere poi in Italia”

next