Liberi su cauzione. I due marò hanno lasciato la Borstal School e trascorreranno la notte in un albergo di Kochi. Il tribunale di Kollam ha infatti accolto oggi documenti e garanzie relativi alla concessione della libertà dietro cauzione (bail) per Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.  I due militari del battaglione San Marco sono accusati di aver ucciso il 15 febbraio scorso due pescatori indiani davanti le coste del Kerala, durante un’operazione anti-pirateria a bordo della nave italiana Enrica Lexie

L’autorizzazione è stata consegnata al sovrintendente della Borstal School dove i due marò risiedevano. Per quasi tre ore l’ufficio del ‘Chief Judicial Magistrate’ è stato al centro di un’intensa attività degli impiegati che raccoglievano i necessari nulla osta dai diversi uffici per rendere esecutivo il ‘bail’. Poi l’autorizzazione è passata nelle mani della delegazione italiana a Kochi, distante 160 chilometri (tre ore e mezza d’auto da Kollam), per consegnarla al sovrintendente della Borstal School, K Anil Kumar.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mezzo 2 Giugno al Colle Oppio

next
Articolo Successivo

Il Fisco premia con 285 milioni di euro le concessionarie delle slot machine

next