Mentre i sondaggi annunciano per le prossime elezioni amministrative la forte crescita di Grillo e dei grillini, i politici che ne sono l’unica causa, incapaci i più e disonesti molti, lo attaccano duramente tacciandolo di antipolitica.
Arriva puntuale anche il monito di Napolitano, il più classico rappresentante di una ormai inaccettabile partitocrazia.

Senti chi sparla

Serpeggia fra i politici nostrani
il terrore di Grillo e dei grillini
che son pur sempre meglio dei padani
e dei berlusconiani pidiellini.

Napolitano, il primo detrattore,
accusa Grillo di demagogia.
Essendo appena uscito dal torpore,
sembra strano che a noi mostri la via

che ci possa salvar dai tempi duri
nei quali, con errori ed omissioni,
ci ha portato la gente come lui
che adesso par ci prenda per minchioni.

Forse scorda l’anziano presidente
che la prima Repubblica, la sua,
è già crollata ignominiosamente.
La seconda, che lui vede alla prua,

ha fatto l’ingloriosa stessa fine
e lo sputar sentenze non si addice
a chi la causa fu di questo cine.
A una Nazion per essere felice

non servono né Grillo né i grillini,
ma politici ché vedan lontano,
partiti al malaffare meno inclini,
qualche Pertini e men Napolitano.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili