L’Inghilterra non è sulla luna, al contrario è molto vicina.

Come ho spesso scritto , ciò che accade in Paesi vicini a noi, può essere preso ad esempio e applicato anche qui. Notizia di ora: Rupert Murdoch, il magnate australiano proprietario di Sky, era stato accusato tempo fa di avere permesso che i giornalisti del suo gruppo spiassero famosi personaggi dello spettacolo invadendone la privacy. Murdoch ieri 1 maggio è stato “ritenuto inadatto a guidare un grande gruppo industriale”, dalla speciale Commissione del Parlamento Britannico.

Dunque si può fare. L’hanno fatto loro, facciamolo anche noi.

Altra notizia: Il Cda della Rai è scaduto e va rinnovato così come l’Agcom, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Oggi alcune associazioni tra cui Vogliamo Trasparenza e Move ON, porteranno il loro appello per nomine trasparenti alla Camera.

A questo indirizzo: redazione@articolo21.info, potete inviare la vostra scelta di candidati e candidate che ci rappresentino in Rai e si facciano fautori e fautrici del cambiamento che auspichiamo.

Un servizio Pubblico Democratico che rispetti le donne e gli uomini, che non li deumanizzi, che chieda agli autori/trici di sviluppare trasmissioni di entertainment divulgative ed educative: si può fare, la Bbc lo fa già. Facciamolo anche noi.

La tv è un agente di socializzazione potente nell’età formativa e non solo: chiediamo che svolga il ruolo che le spetta in un Paese democratico.

Tocca a noi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Le nomine dell’Agcom nel mirino dell’Onu Lettera all’Italia: “Serve più trasparenza”

next
Articolo Successivo

Se lo dice Report

next