Spronare la politica per richiamarla ai propri doveri: questo l’intento dell’associazione Libertà e Giustizia, che a Milano ha presentato il manifesto “Dipende da noi” scritto da Gustavo Zagrebelsky. Il costituzionalista invita i partiti a non abituarsi al governo tecnico, unica alternativa al disastro, ma colpevole secondo l’associazione di limitare la libertà: “Oggi il sistema dei partiti è un po’ ‘a balia’. Se non si svegliano, il mio timore è che i cittadini si abituino e preferiscano i tecnici”. Un pericolo, secondo Zagrebelsky, che ricorda: “La tecnocrazia non è la democrazia”. La platea del Teatro Smeraldo accoglie il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, ma l’ospite più atteso è Roberto Saviano che invita l’esecutivo Monti a “occuparsi di giustizia e Rai” e a fare “la legge sulla corruzione, che introduca anche quella tra privati” di Francesca Martelli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Lega Nord, caos al congresso di Varese: 332 schede per 229 votanti. “Canton si dimetta”

prev
Articolo Successivo

Tangenti Lombardia, si dimette Dario Ghezzi capo della segreteria di Davide Boni

next