“Siamo assolutamente contrari alle preferenze”, Luciano Violante deputato del Partito Democratico, che insieme al senatore Luigi Zanda ha incontrato i colleghi del Pdl Quagliariello e La Russa, manifesta senza mezzi termini la contrarietà del PD dall’ipotesi di una eventuale reintroduzione delle preferenze nella prossima legge elettorale. “Con il Pdl c’è la convergenza sulle linee di fondo, su una legge elettorale tendenziale bipolare”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, vita da senzatetto in Stazione centrale

next
Articolo Successivo

Roma, spazzaneve abbandonati e scoppia la polemica

next