Non si può più parlare di infiltrazioni della ‘ndrangheta nel tessuto milanese e lombardo. Perché le cosche sono una realtà ormai radicata nella società, nell’imprenditoria e nella politica sotto le guglie del Duomo. “Le mani sulla città”, di Gianni Barbacetto e Davide Milosa, fa luce su tutti questi aspetti. Il libro inchiesta è stato presentato a Milano il 26 gennaio. Assieme agli autori c’erano il sindaco Giuliano Pisapia, Ivan Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia e Alberto Meomartini, presidente di Assolombarda  di Antonella Palmieri

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

De Magistris: “Un forum dei Comuni per i beni comuni”

prev
Articolo Successivo

Cronisti: “Rischiamo la pelle, da precari”

next