“Sono dispiaciuta per le dimissioni di Silvio Berlusconi e per gli insulti che ha ricevuto dopo averle date. Lui sarà ricordato come un grande Presidente”. La dichiarazione è di Patrizia D’Addario, la escort barese protagonista delle intercettazioni telefoniche che nel 2009 scossero il mondo della politica. La D’Addario è intervenuta nel programma di Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’: “Io ho solo raccontato la verità, non volevo certo far cadere il Governo”. L’ormai ex Presidente del Consiglio le sembra provato fisicamente? “Ho conosciuto una persona solare e ora mi sembra provato”. Se potesse dargli un suggerimento, ora cosa gli direbbe? “Di non mollare e di continuare ad occuparsi dei problemi del paese”. Secondo lei si ricandiderà? “Io penso di si. E’ una persona forte e, a maggior ragione dopo tutto quello che è successo, deve lottare per il bene dell’Italia”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Videostoria di B, quarta parte: Il governo Berlusconi I

next
Articolo Successivo

Bersani: “Con Monti pratica ben avviata”

next