Da “Partite & partiti”. L’emergenza nubifragi blocca Genoa-Inter e Napoli-Juve. I bianconeri storcono il naso, avrebbero preferito giocare subito. Il problema sarà recuperare la partita, visto che si gioca tutti i giorni e un buco in calendario non si trova. Ormai, “gli interessi televisivi stanno asfissiando il gioco”. Il Milan invece è in gran forma, al contrario di Berlusconi. Il premier, per ora, non si dimette. Come Mihajlovic dalla panchina della Fiorentina. Intanto oltremanica, a Manchester, festeggiano Mister Ferguson. “Prandelli sarà il Ferguson italiano”, dissero i fratelli Della Valle poco prima di cacciarlo da Firenze. Ora c’è Mihajlovic, altro che Ferguson.
Di Oliviero Beha

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Profughi a Napoli, situazione fuori controllo

next
Articolo Successivo

Urso: “Berlusconi riunifichi la famiglia dei popolari”

next