Pier Luigi Bersani è passato al contrattacco contro la “macchina del fango” sulle inchieste che coinvolgono esponenti del Pd. “Il Pd è totalmente estraneo a tutte le vicende di cui si parla”, ha detto il segretario del Pd nel corso di una conferenza stampa alla Camera. Per questo “cominceranno a partire le querele e le richieste di danni”, ha ammonito. “Lo dico alla macchina del fango: se sperano di intimorirci si sbagliano di grosso, abbiamo capito”, ha insistito. “Queste vicende non ci faranno chiudere la bocca su quanto sta accadendo da altre parti”, ha aggiunto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

C'era una volta la Sinistra

di Antonio Padellaro e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Rifinanziamento missioni all’estero
Il Senato approva. Ora decreto alla Camera

next
Articolo Successivo

Napolitano nomina Nitto Palma
nuovo ministro della Giustizia

next